2011 - marciatori della pace di vaiano cremasco

Vai ai contenuti

Menu principale:

2011

Marcia dei Lumini

Nella ricorrenza del ''GIORNO DELLA MEMORIA'', 27 gennaio 1945 (giorno dell'abbattimento dei cancelli del campo di sterminio di Auschwitz), istituito con legge n 211 del 20 luglio 2000, il gruppo MARCIATORI della PACE di Vaiano Cremasco, organizza con il patrocino del Comune di Vaiano Cr.,  in collaborazione con i Marciatori della Pace di Soncino e l'adesione di tutte le Associazioni e Partiti politici di Vaiano Cr. la MARCIA dei LUMINI che si terrà Domenica 30 Gennaio 2011.
La Marcia dei Lumini si snoderà, partendo dal sede del Comune, in Piazza Gloriosi Caduti, alle ore 16,45, e attraverserà le vie principali del paese. Avrà tre momenti di raccoglimento attraverso le letture di brani di Primo Levi, Joyce Lussu, Yitzhak, Katzenelson e Padre David Maria Turoldo, a cura di Tarcisio Raimondi e Angela Grossi accompagnati dalla musica di Vittorio Formaggia, in P.zza Gloriosi Caduti, Parco Martiri di Cefalonia  e al termine della Marcia in Via Pajardi.
I Marciatori della Pace, con questa iniziativa vogliono ricordare la figura di GIUSEPPE FIANO, che con il fratello Gilberto fondò la SACET. Giuseppe Fiano deportato, per colpa delle leggi razziali, è morto nel campo di concentramento di Auschwitz. L'intento degli organizzatori è quello di ricordarlo avanzando la proposta di intitolare il parco di Via Pajardi a PARCO GIORNO DELLA MEMORIA 27 GENNAIO 1945 a ricordo di GIUSEPPE FIANO. Diventerebbe così un ''LUOGO DELLA MEMORIA'' per la comunità di Vaiano. L'Amm. Comunale, la quale ha dato piena disponibilità. Alla manifestazione parteciperanno i rappresentanti della Famiglia FIANO.
Il luogo di arrivo della marcia non è stato scelto a caso. Infatti in quella zona sorgeva la ditta SACET. Azienda che ha avuto un ruolo importante per Vaiano e che recentemente l'Amm. Comunale ne ha ripercorso la storia attraverso un libro.
Il Gruppo Marciatori della Pace di Vaiano Cremasco ha iniziato la sua attività nel 1991 la sua attività con con la Marcia della Pace Vaiano Cr- Marzabotto, (Quest'anno perciò ricorre il 20esimo anniversario della fondazione) aderisce al PROGETTO CITTA' DELLA MEMORIA, che ha come copofila Bolzano e città riconosciute con Medaglia d'oro al Merito Civile come Pescantina (Vr), Borgo San Dalmazzo (Cn), con Nova Milanese, Cucciago e altri; con l'intento di salvaguardare i Luoghi della Memoria a monito per le future generazioni.


LA CERIMONIA INIZIALE
 
LA MARCIA E IL PARCO
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu